Mission

Home Mission

CHI SIAMO

Conosciute anche come salesiane di don Bosco, noi Figlie di Maria Ausiliatrice siamo una congregazione religiosa presente in tutto il mondo, nata nel 1872 grazie alla creatività carismatica di san Giovanni Bosco e di santa Maria Domenica Mazzarello che dedicarono tutta la loro vita all’educazione dei giovani.

Ci chiamiamo Figlie di Maria Ausiliatrice (FMA) perché don Bosco ha scelto per noi Maria come modello di donna che ha saputo incarnare la “pedagogia del prendersi cura”, che si esprime nella passione educativa, e come esempio dell’intraprendenza nel difendere e promuovere la vita.

LA NOSTRA MISSION

L’impegno educativo e di evangelizzazione a favore dei giovani, in particolare di quelli più poveri ed emarginati, è il cuore della nostra missione. Ovunque sono i giovani lì è la nostra casa.

L’espressione di Don Bosco: “Buoni cristiani, onesti cittadini” racchiude il senso e l’obiettivo della nostra missione: EDUCAZIONE, OPPORTUNITÀ’ E FUTURO.

IL NOSTRO STILE: IL SISTEMA PREVENTIVO DI DON BOSCO

Per don Bosco prevenire è educare la persona, favorire la capacità di dare senso alla vita attraverso esperienze positive, e agire in coerenza con le decisioni prese.

Prevenire è creare rapporti educativi capaci di stimolare e sostenere le forze interiori del giovane e di orientarlo verso nuove tappe di maturazione, verso nuove esperienze, nella prospettiva del progetto di vita cristiana. L’attenzione preferenziale è rivolta ai più poveri che hanno minori possibilità di riuscita e sono più esposti al pericolo.

L’ISPETTORIA MERIDIONALE

La congregazione è organizzata su base territoriale (ispettorie). L’ lspettoria Meridionale “Madonna del Buon Consiglio” comprende le regioni italiane della Campania, Puglia, Basilicata e Calabria e gli stati di Albania e Malta. La sede ispettoriale è a Napoli.